Héra Holding all’UTP Summit del Sole 24 Ore Data: 26 maggio 2021

“Dal summit del 26 Maggio scorso, organizzato dal Sole 24 ore Eventi, tanti i temi emersi. Lo stock di crediti UTP è previsto in aumento tra i 50 e i 100 mld di euro.

La gestione proattiva di questi crediti può rappresentare un fattore determinante per la ripresa economica. Si tratta di piccole e medie imprese ancora vive e che necessitano di aiuto per superare le criticità, ma il fattore tempo è fondamentale.

I soggetti coinvolti in prima linea sono: gli investitori, che non possono attendersi dei rientri in tempi brevi come per i crediti NPL, in quanto quello degli UTP non è un mercato per investitori opportunistici; gli imprenditori in difficoltà, che dal canto loro devo rendersi partecipi del risanamento con un atteggiamento positivo e mettendo a disposizione il patrimonio informativo relativo all’iniziativa; gli operatori del settore, che devono essere specializzati e devono usare necessariamente un approccio tailor made a prescindere dagli importi delle singole posizioni. Il restructuring registrerà un percorso di crescita e specializzazione al fine di garantire misure ad hoc.

Quanto al real estate in particolare, si nota un interesse crescente per gli asset distressed. L’industria si sta strutturando, e con essa la consapevolezza della sua rilevanza. Far ripartire un asset real estate significa movimentare un indotto importante con ricadute sociali ed economiche rilevanti sicuramente positive.

 

Leggi anche



WordPress Image Lightbox